Conoscere i minerali
SHARE

26 Maggio, 2017

 

 

I minerali per l’industria fanno parte della vita quotidiana di ciascuno di noi, ma non tutti ne conoscono le caratteristiche e il ruolo cruciale che essi assumono nell’economia dei Paesi in cui vengono estratti, anche grazie al legame che hanno con l’industria manifatturiera. Come qualsiasi risorsa del sottosuolo, anche i minerali hanno un rapporto molto stretto con il territorio in cui essi si trovano e, proprio per questo, nel corso degli anni è cresciuta sempre di più la necessità di mettere a conoscenza i cittadini delle caratteristiche delle realtà estrattive, cave e miniere, e della loro funzione. Questo ha portato ad una crescente sensibilizzazione sulla materia, sia a livello italiano che a livello europeo. Di seguito le due iniziative più significative a cui Assomineraria partecipa in maniera costante e attiva.

 

 

Giornata Nazionale delle Miniere

 

 

 

 

La Giornata Nazionale delle Miniere è un’iniziativa dell’ISPRA che nasce nel 2009 dalla necessità di creare una rete museale mineraria che riunisca parchi e musei minerari italiani. L’obiettivo è quello di diffondere il valore e il significato culturale del turismo geologico, organizzando nei diversi parchi e punti museali iniziative aperte al pubblico. In particolare l’evento prevede che ogni museo e parco minerario programmi sul proprio territorio un evento a carattere volontario, con lo scopo di promuovere il proprio sito. Nel corso degli anni è stato registrato un crescente interesse sull’intero territorio nazionale, infatti da nove siti coinvolti nel 2009, si è arrivati a più di 50 di questa edizione. La giornata è organizzata da AIPAI, ANIM, Assomineraria e G&T con il Patrocinio di ISPRA, ReMi, CNG – Consiglio Nazionale Geologi (dal 2015).

 

Le prime 5 regioni a credere in questa occasione culturale sono state: Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Toscana ed Umbria. Nel 2010 i musei e parchi minerari hanno chiesto di ripetere l’esperienza visto il successo di questi approfondimenti sui siti minerari dismessi e quindi alle Regioni partecipanti all’edizione 2009, si sono aggiunte Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Umbria, Campania, Puglia e Sicilia; nei due anni successivi hanno aderito anche Molise e Valle d’Aosta.

La forza di queste iniziative è diventata internazionale grazie all’inserimento all’interno della Giornata Europea dei Minerali  (EMD), della Giornata del Turismo Geologico – (G&T Day) e dell’Anno industriale tecnico europeo (E-Faith).

 

 

L’undicesima edizione della Giornata Nazionale delle Miniere si è tenuta il 25 e 26 maggio 2019. 

 

Edizioni precedenti: 20182017 2016201520142013

 

 

 

 

 

Scarica la brochure dell’edizione 2019 

 

 

 

 

 

 


 

European Minerals Day

 

 

 

 

Dal 20 al 22 settembre si terrà l’edizione 2019 degli European Minerals Day, iniziativa di IMA Europe – l’Associazione Europea dei Minerali Industriali – nata ormai più di dieci anni fa e che, con cadenza biennale, ha l’obiettivo di far conoscere il mondo dei minerali industriali e delle aziende impegnate nella loro estrazione. In queste giornate le aziende hanno l’opportunità di aprirsi al mondo esterno organizzando eventi ed iniziative di sensibilizzazione. Assomineraria promuove gli eventi delle sue imprese Associate.

 

Nel 2017 la manifestazione ha riscosso un grande successo in tutta Europa e nel mondo, con oltre 43.000 visitatori ospitati in 118 siti distribuito in 25 diversi paesi. Le aziende del settore italiano hanno partecipato con 9 eventi, con il coinvolgimento del territorio e i suoi cittadini.

 

L’edizione 2019 si focalizzerà sul ruolo dei minerali nella Value Chain industriale locale e sulle opportunità di lavoro e investimento offerte dal settore. Grazie al coordinamento e al supporto proveniente da IMA-Europe è possibile organizzare un evento tra il 20 e il 22 settembre 2019.

 

Sul sito www.mineralsday.eu sono a disposizione tutte le informazioni utili e il materiale necessario. E’ inoltre possibile seguire le novità e gli aggiornamenti sui canali social dedicati.