Presenza naturale di tracce di fibra di Amianto nei Minerali Industriali

 

 

Il progetto “Presenza naturale di tracce di fibra di Amianto nei Minerali Industriali” ha lo scopo di elaborare uno studio sulla metodologia di rilevazione e gestione di  minerali industriali, che per la loro natura mineralogica potrebbero contenere tracce di fibra di amianto. Il progetto prevede anche di chiarire con le istituzioni preposte le interpretazioni delle leggi in vigore. 

 

Partendo da un’indagine sui protocolli già esistenti e siglati da altre associazioni confindustriali e Istituzioni pubbliche, il progetto si pone tre obiettivi:

  • realizzare una normativa nazionale dell’attività mineraria in termini di estrazione, lavorazione, commercializzazione e utilizzo dei minerali interessati dalla possibile presenza naturale di amianto, superando le molteplici interpretazioni fornite dai diversi Enti territoriali;
  • definire quali sono le possibili destinazioni dei materiali non utilizzabili ai fini commerciali;
  • definire dei metodi analitici per accertare la presenza di amianto nei minerali e la sua eventuale quantificazione.

 

 

Maggiori dettagli, Componenti del GdL e Documentazione* >>

 

 

* i contenuti sono riservati agli Associati