ASSOMINERARIA

Workshop: Rapporto Ambientale dell’Attività E&P di idrocarburi in Italia

Milano, 6 Maggio, 2014
 

Le attività di produzione di Olio e Gas oggi coprono circa il 10% della domanda italiana coinvolgendo più di 400 imprese e circa 40mila addetti.


Che rapporto c’è tra il settore Oil&Gas e gli altri settori industriali in termini ambientali circa le emissioni, la produzione e la gestione dei rifiuti, i rischi e la sicurezza sul lavoro, la valorizzazione del territorio e la sostenibilità? Quali sono i parametri ambientali da considerare per stabilire le corrette strategie relative alla produzione domestica di idrocarburi rispetto alla loro importazione?

 

Questi e altri gli interrogativi ai quali il primo Rapporto Ambientale sulle Attività di Esplorazione e Produzione in Italia cerca di rispondere attraverso un’analisi scientifica che indaga i problemi e le opportunità relative al settore energetico a confronto con altre realtà industriali nazionali e mondiali.

 

Monitorare, analizzare e informare: questi gli obiettivi del rapporto al fine di creare uno strumento utile a comunicare aspetti del settore Oil&Gas non sempre conosciuti.

L’incontro intende fornire agli stakeholder un’opportunità di confronto, puntando sulla diffusione e condivisione dei dati reali che emergono dall’attività in corso.

PROGRAMMA

10.30 REGISTRAZIONE E WELCOME COFFEE
11.00 Apertura dei lavori Pietro Cavanna, Presidente Assomineraria Settore Idrocarburi
11.10 Relazione introduttiva Roberto Mezzalama, Golder Associates
11.30 Riflessioni e commenti - Cristina Messa, Rettore, Università Bicocca, Milano
- Franco Terlizzese, DGRME, Ministero Sviluppo Economico
- Mauro Libè, Ministero dell'Ambiente
- Fabio Inzoli, Dipartimento Energia, Politecnico di Milano
- Roberto Danovaro, Dip.to Vita e Scienze ambientali, Univ. Politecnica Marche
- Enzo Boschi, Geofisica, Università di Bologna
- Stefano Lenzi, WWF Italia
Moderatore: Claudio Velardi, Reti
13.10 Conclusioni Claudio Descalzi, Presidente Assomineraria
13.30 CHIUSURA DEI LAVORI