“Pluribond Assomineraria”: un supporto per la sostenibilità della filiera estrattiva

3 Giugno, 2020

 

 

È stato siglato questa settimana il protocollo d’intesa fra Assomineraria, associazione confindustriale delle imprese operanti nella filiera estrattiva, Frigiolini & Partners Merchant in qualità di arranger e global coordinator, insieme alla controllata Fundera in qualità di portale di Crowdfunding per supportare questa importante filiera mediante un programma di emissioni di Minibond.

 

La squadra di Advisor E.C.S. (European Consulting Solutions) e lo studio D&P accompagneranno le aziende in questa iniziativa.

 

Il programma offre un servizio strategico di supporto alle Associate di Assomineraria che permette loro di dotarsi di un “secondo pozzo” di liquidità attraverso un Pluribond di categoria. Questo risponde sia al fabbisogno di liquidità innescato dagli effetti economici del Covid-19, sia alla necessità di avviare robusti investimenti da parte di una filiera impegnata sui mercati mondiali con progetti connotati da una particolare attenzione alla sostenibilità.

 

Un’opportunità esclusiva per le aziende Assomineraria con forma giuridica di società di capitali e quindi pienamente legittimate ad emettere, con la massima celerità, strumenti di finanza alternativa a quella classica che invece richiede una tempistica maggiore.

 

I singoli Minibond saranno emessi per importi nel breve termine fino a €1.000.000 anche a tiraggio graduale e progressivo secondo le necessità delle singole imprese. Per emissioni a medio termine gli importi potranno raggiungere tagli superiori. La durata è compresa fra 12 mesi (short Term) e 72 mesi con 24 mesi di preammortamento (come previsto dal Decreto Liquidità), e i Minibond potranno godere della garanzia prevista dal framework emergenziale.

 

All’atto dell’emissione questi Minibond confluiranno in un Pluribond virtuale che sarà collocato sul mercato dal portale Fundera, autorizzato dalla Consob e operante nel rispetto delle prescrizioni del TUF e del Regolamento Consob 18592/13.

 

Questa partnership – dice Andrea Ketoff Direttore Generale di Assomineraria costituisce un importante sostegno al settore industriale delle risorse naturali che, nonostante il pesante impatto economico del Covid-19, ha garantito in massima sicurezza l’approvvigionamento di materie prime al Paese. L’iniziativa del Pluribond è stata pensata per garantire alle Associate di Assomineraria maggiore rapidità di accesso al credito, con una durata e tasso di interesse concordato, dei costi vantaggiosi e un miglioramento dello standing delle aziende in vista di una ulteriore loro raccolta di capitale di debito o equity, anche per i loro ambiziosi programmi di sviluppo in chiave di economia circolare e Green Economy”.

 

Collaboriamo da anni con Confindustria e con molte delle sue Associate su tutto il Territorio – precisa Leonardo Frigiolini Founder e Presidente di F&P Merchant e CEO di Funderae posso affermare che Assomineraria si è distinta per non comuni doti di lungimiranza e al tempo stesso competenza e grande attenzione verso le proprie associate. L’affinità di intenti è stata palpabile fin dai primi contatti, culminati con la firma del protocollo di adesione al progetto Pluribond che supporterà l’intera filiera delle Associate. Il fatto che molte di esse operino abitualmente sui mercati esteri oltre che in Italia ci rende ancor più orgogliosi perché sappiamo che attraverso questa operazione, cui ne seguiranno via via altre, contribuiremo ad aumentarne la competitività grazie all’accesso ai mercati finanziari alternativi e complementari a quelli tradizionali”.

 

In qualità di advisor degli emittenti – intervengono i Dott. Acri e Petito, fondatori di E.C.S. siamo orgogliosi come società di consulenza di partecipare al Progetto “Pluribond Assomineraria”, che vede coinvolte molte tra le aziende più importanti in Italia e non solo afferenti al settore oil & gas. Siamo riusciti a organizzare un team efficiente ed affiatato in grado di supportare al meglio queste imprese nell’emissione. Siamo fiduciosi che questa possa essere soltanto la prima di una lunga e fruttuosa serie di partnership con Assomineraria per poter essere sempre al fianco ed in sinergia con le sue Associate”.

 

In qualità di advisor degli emittenti interviene anche il Dott. Pasquale Donnarumma co-fondatore dello Studio D&P: “Forti di un’esperienza ultraventennale nel settore della finanza strutturata alle imprese, siamo particolarmente onorati come Studio di far parte della squadra di Advisor in quanto potremo mettere in campo le nostre migliori competenze, acquisite anche in settori strategici, nell’assistere da vicino le aziende interessate”.