Noi

 

ENGLISH VERSION

 

 

Fondata nel 1917, Assomineraria, Associazione Mineraria Italiana per l’Industria Mineraria e Petrolifera, è parte integrante del sistema Confindustria. Il suo fine istituzionale è rappresentare gli interessi delle 149 Imprese associate che operano a diverso titolo in Italia nella ricerca e nella produzione di risorse minerarie.

 

Assomineraria si articola in tre Settori:

 

Minerario – È composto da 14 imprese che estraggono dal sottosuolo nazionale minerali solidi (carbone, quarzo, salgemma, silice, caolino, feldspati, talco) destinati a processi industriali ad alto valore aggiunto (carta, vetro, plastica, vernici, ceramica, medicinali, cosmetici ed altri). 
Per l’approvvigionamento nazionale di questi minerali è fondamentale avere riferimenti legislativi chiari e prevedibili, a sostegno della competitività delle aziende e per una politica di utilizzo sostenibile del suolo.
Oltre a mantenere e difendere il contesto legislativo relativo al sistema concessorio, il Settore è impegnato ad aumentare la consapevolezza dell’importanza dei minerali industriali per la vita quotidiana e per l’economia, ma anche a diffondere una maggiore consapevolezza sui livelli di sicurezza e di possibile sostenibilità ambientale di queste attività.

 

Idrocarburi e Geotermia – Comprende 20 Operatori titolari di Permessi e Concessioni per l’Esplorazione e la Produzione di idrocarburi. Accanto alle “Majors” multinazionali figurano anche Compagnie “Juniors” europee e nord-americane.
Le Società presenti in questo Settore sono impegnate a rendere disponibili le riserve di petrolio e di gas naturale di cui è dotato il Paese, in terraferma ed a mare, ed a sviluppare e gestire capacità di stoccaggio di gas naturale.
Oltre alle ricadute in termini di sicurezza energetica, entrate fiscali e lavoro, le analisi di Assomineraria mostrano con chiarezza che l’attività del settore Oil & Gas è sostenibile per l’ambiente, è integrata con le altre attività economiche del territorio e presenta livelli di sicurezza dieci volte più alti della media dell’industria italiana.

 

Beni e Servizi – Ne fanno parte 115 Contrattisti. Oltre alle affiliate a imprese presenti a livello mondiale, sono comprese società nate in Italia, cresciute sviluppando tecnologie innovative nell’impiantistica e nell’ingegneria e, nella maggior parte dei casi, proiettatesi con successo nel mercato internazionale. 
In questo Settore ci sono Società che vantano elevatissimi livelli di esperienze professionali e standard tecnologici molto competitivi. Tali Società sono pronte a contribuire in Italia all’auspicata realizzazione del programma di investimenti nell’upstream idrocarburi e a cogliere, sul mercato internazionale, le opportunità offerte dalla domanda di Beni & Servizi proveniente dai grandi progetti di investimento nei diversi contesti geografici.

Un impegno che Assomineraria sostiene, promuovendo iniziative ed azioni coordinate che facciano leva sulle possibili sinergie tra queste imprese.


In particolare, il Settore Beni e Servizi ha realizzato in Basilicata, a Viggiano, il Centro didattico ASSOIL School (Advanced Skills for Services in Oil & Gas Industry School), che organizza percorsi formativi per l’indotto upstream, con l’obiettivo di trasferire know-how a persone occupate e non. ASSOIL School è una struttura permanente, suscettibile di ampliare il proprio intervento a risorse italiane e straniere di imprese di servizi e operatori interessati, sia nel nostro Paese e in quelli che puntano allo sviluppo di risorse locali.

 

 

Assomineraria è espressione di settori industriali in grande fermento che vantano numeri significativi e, in molti casi, in crescita soprattutto nei mercati esteri. Lavoro, occupazione, investimenti e continue innovazioni tecnologiche sono i punti di forza di un’azione volta sempre al rispetto dell’ambiente e della sicurezza. Un percorso di crescita che si muove lungo due direttrici principali: sostenibilità degli interventi e massima trasparenza verso gli stakeholders e i territori dove si opera. L’impegno in Italia delle imprese aderenti ad Assomineraria ha già portato alla valorizzazione di risorse del sottosuolo di grande importanza economica e strategica nonché allo sviluppo di capacità operative e tecnologiche molto competitive sui mercati mondiali. In un momento di crisi economica e di fronte agli andamenti recessivi degli ultimi anni, il rilancio di tali attività può rappresentare un’importante risorsa per il Paese.

 

Sinergia e trasparenza sono, quindi, le parole chiave dello sviluppo nazionale del settore estrattivo. Il programma che gli Operatori upstream di Assomineraria sono in grado di realizzare, infatti, non può prescindere da un rapporto sinergico con le Istituzioni e il territorio. Per favorire gli investimenti, è richiesto, da una parte, un ruolo attivo delle Autorità di Governo nel garantire la certezza delle regole fiscali, l’efficienza del quadro normativo e l’efficacia dell’interfaccia amministrativa, e, dall’altra, un operato delle Imprese improntato al massimo rigore e trasparenza.
Le procedure ed i vincoli in vigore a livello UE devono costituire un punto di riferimento condiviso da tutti gli stakeholders, tenendo conto che in Italia le attuali procedure amministrative costituiscono un ostacolo al tempestivo avvio delle iniziative già tecnicamente possibili e con l’impegno di risorse finanziare interamente private.

 

 

ATTIVITA’ ISTITUZIONALI E STRUMENTI

 

► Analisi, monitoraggio ed interventi propositivi sull’attività legislativa e di regolamentazione riguardanti la ricerca e produzione di idrocarburi e di minerali industriali a livello nazionale (Parlamento e Ministeri competenti), locale (Regioni e Comuni) e presso la Commissione ed il Parlamento Europei.

► Studi, convegni, seminari e workshop periodici su argomenti di interesse degli Associati.
► Collaborazione con il Sistema confindustriale e con Confindustria Energia per iniziative di politica energetica ed ambientale.
► Rapporti con organismi, enti ed associazioni nazionali ed internazionali. A livello europeo, coordinamento con International Association of Oil & Gas Producers (IOGP) ed Industrial Minerals Association (IMA-Europe).
► Sostegno al processo di internazionalizzazione delle Associate.
► Promozione della certificazione delle Associate e dell’utilizzo di innovazioni tecnologiche in relazione al rispetto degli standard ambientali, di sicurezza e di qualità in un contesto di Corporate Social Responsibility.
► Rappresentanza sindacale per il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per le attività minerarie.