Nel 2017, l’industria Oil & Gas tornerà a crescere

12 Gennaio, 2017

 

AGIP F1318

 

 

Dopo due anni di crisi, il 2017 sarà positivo per l’industria Oil & Gas, grazie al taglio della produzione previsto dall’OPEC che dovrebbe riportare il prezzo del barile sopra i 55$. La previsione è di Wood Mackenzie e risulta dall’outlook ‘Corporate themes: 5 things to look for in 2017’. La società di ricerca britannica prevede un 2017 ancora incentrato sul rafforzamento finanziario da parte delle imprese del settore, ma con un ritorno alla crescita degli investimenti rispetto al 2016. Un trend positivo che coinvolgerà in primis i produttori indipendenti statunitensi e, nel corso dell’anno, anche le majors e le national oil companies.

 

Parallelamente, secondo i dati della società di consulenza ‘Rystad Energy AS’, si assisterà a un aumento complessivo della produzione giornaliera d’idrocarburi di quasi 400mila barili al giorno. Questo a valle degli investimenti effettuati prima dei tagli degli ultimi due anni che, secondo le previsioni della società norvegese, continuerà anche nel 2018.