Il nuovo supercalcolatore di Eni, tra i primi dieci al mondo

23 Gennaio, 2018

 

 

 

HPC4 è il nuovo supercalcolatore inaugurato da Eni presso il Green Data Center di Ferrera Erbognone. Insieme all’HPC3, il nuovo calcolatore fornirà un supporto strategico alla gestione dei Big Data generati da tutti gli asset produttivi dell’azienda e, in particolare, lungo la catena del valore delle attvitià upstream.

 

HPC4 e HPC3 hanno una potenza di picco complessiva di 22,4 petaflop (22,4 milioni di miliardi di operazione matematiche svolte in un secondo), 18,6 dei quali portati in dote dall’ultimo arrivo. Grazie a tale capacità di calcolo, HPC4 s’insedia nella top ten dei principali computer al mondo per potenza e al primo tra quelli dedicati a un’attività industriale.

 

Per l’AD Claudio Descalzi, gli investimenti effettuati e il progressivo aumento della capacità di calcolo delle proprie infrastrutture sono un elemento importante del processo di trasformazione digitale di Eni.