Firmato il nuovo CCNL Attività Minerarie

18 Luglio, 2019

 

 

 

È stata firmata la stesura del CCNL delle Attività Minerarie con validità dal 1 aprile 2019 al 31 marzo 2022.

 

Il rinnovo è stato sottoscritto dal DG di Assomineraria e da una rappresentanza datoriale; da Marco Falcinelli e Mario Di Luca della FILCTEM CGIL, da Sebastiano Tripoli della FEMACA CISL e da Maurizio Don della UILTEC UIL, oltre che da strutture aziendali territoriali.

 

Il contratto regolerà l’attività dei circa 4.000 addetti impiegati nel settore italiano; sono previsti aumenti complessivi del trattamento economico medio di €140, oltre a somme da destinare alla contrattazione di secondo livello. In aggiunta è stata ritoccata l’indennità di sottosuolo e sono stati operati interventi nel welfare. In considerazione dei mutamenti tecnologici in atto e della riconversione di alcune attività in risanamento ambientale, è stata posta anche attenzione nella gestione e formazione delle risorse umane.