GEOGASTOCK SpA


ENGLISH VERSION

Geogastock, costituita nel 2007, opera negli stoccaggi di gas naturale ed è totalmente controllata dalla Società Energetic Source S.p.A., quinto operatore nel mercato energetico italiano, che è parte del gruppo russo Renova. Geogastock è titolare, dal 2012, della Concessione Cugno Le Macine Stoccaggio, relativa al giacimento di Grottole/Ferrandina Livello Q1AQ (già operato come stoccaggio gas dal 1978 al 1985), nei Comuni di Ferrandina e Salandra in Basilicata.
Nel 2009 ha ottenuto, dai Ministeri dell’Ambiente e dei Beni Culturali, il Decreto di Compatibilità Ambientale del Progetto; nel 2010 è stato ottenuto il Nulla Osta di Fattibilità, in ottemperanza alla direttiva Seveso II.
La produzione primaria del Livello Q1AQ, destinato a stoccaggio, è stata interrotta, a seguito di un accordo con il titolare della Concessione di Coltivazione, Eni S.p.A., il 31 maggio 2012.
La perforazione dei side-track dei pozzi esistenti e l’inizio dei lavori di realizzazione degli impianti di compressione/trattamento sono previsti per fine 2016.
L’entrata in esercizio dell’impianto è prevista nel 2019 ed il volume di working gas è stimato, inizialmente, in circa 1000 MSmc con una portata di punta di circa 10 MSmc/g; con ulteriori pozzi “infilling” è ipotizzato un working gas di circa 1300 MSmc e punta di 20 MSmc/g.