Assomineraria in Kazakhstan per il Bilateral Cooperation in Oil&Gas Industry

24 Settembre, 2019

 

In occasione della Kazakhstan Energy Week che si è svolto ad Astana, Assomineraria ha organizzato il 23 settembre l’evento “Kazakh-Italian Business Forum: Bilateral Cooperation in Oil&Gas Industry”, per raccontare il connubio industriale tra il Kazakhstan e la filiera Oil&Gas italiana. L’importanza di questa relazione è evidenziata dall’apporto della filiera estrattiva energetica nazionale all’aumento dell’export italiano verso il paese, che ha segnato un +72% nel 2018.

 

Dopo la cerimonia di inaugurazione, con gli interventi, tra gli altri, del viceministro dell’energia kazako Domuskhabetov, dell’Ambasciatore Italiano, Pasquale D’Avino, e di Assomineraria, il convegno è proseguito con una sessione di approfondimento su diversi casi di collaborazione industriale tra aziende italiane e realtà industriali kazake. In particolare sono state esposte le case-story di alcune delle maggiori aziende nazionali attive nel paese: Bonatti, DG Impianti, EniProgetti e Rosetti Marino.

 

La giornata si è poi conclusa con una serie di incontri B2B tra aziende italiane e partner kazaki. A tal proposito durante l’evento si è tenuta la cerimonia per la firma del memorandum che instaura una joint venture industriale tra DG Impianti e la società kazaka Ariadna LLP.