Addio a Guglielmo Moscato, fondatore dell’Assomineraria moderna

13 Febbraio, 2017

Il 13 febbraio è scomparso Guglielmo Moscato, leader determinante della nostra associazione che dal 1988 ha contribuito al suo sviluppo, prima come Vice Presidente e poi come Presidente dal 1990 al 2000.

Grazie alla sua esperienza internazionale nel campo dell’esplorazione e produzione dei minerali energetici, in quegli anni ha aperto la storica Associazione Mineraria Italiana dei produttori di minerali solidi alle compagnie petrolifere impegnate nell’upstream italiano. Dal 1993 ha inoltre raccolto intorno ai produttori di minerali solidi, liquidi e gassosi un numero sempre crescente di aziende specializzate nella fornitura di beni e servizi tecnologici necessari per la valorizzazione delle risorse del sottosuolo. Assomineraria è diventata, quindi, rappresentante dell’intera filiera estrattiva.

La sua visione, la sua professionalità, il suo rigore e il suo impegno per i territori sono stati preziosi insegnamenti che ci accompagnano nel quotidiano e che rivolgiamo alle nuove generazioni. 

L’energia è quella cosa che muove le coseG. Moscato